Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

SMAILE: Simple Methods for Artificial Intelligence Learning and Education

Tipologia
Progetti nazionali
Programma di ricerca
Bando AI CSP
Budget
€ 221000
Periodo
26/02/2021 - 26/02/2023
Prof. Matteo Baldoni

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

In quasi tutti i settori della società moderna è in atto un processo di digitalizzazione che ci pone di fronte a nuove sfide, opportunità e prospettive. Nel mondo dell’educazione, l’emergenza da Covid-19 ha determinato sicuramente un’ accelerazione in tal senso e la sfida del prossimo futuro sarà quella di individuare modelli di Blended Learning che possano rispondere alle esigenze rese attuali ed urgenti dalla crisi: un probabile scenario in cui l’educazione frontale, di fondamentale importanza sociale e culturale, dovrà essere affiancata da piattaforme strutturate che utilizzino in modo qualificato e consapevole gli strumenti della didattica a distanza. In questo nuovo ecosistema, il ruolo dell’Intelligenza Artificiale risulta di fondamentale importanza grazie alle sue numerose applicazioni in ambito educativo. Il progetto SMaILE si inserisce in questo contesto al fine di determinare un utilizzo efficace degli strumenti messi a disposizione dall’ Intelligenza Artificiale favorendo una conoscenza consapevole dei suoi principi, codici, funzionalità e applicazioni. Per raggiungere questo obiettivo, SMaILE utilizza la Teoria dei Giochi e i codici della Gamification adottando una metodologia educativa che punti al massimo coinvolgimento dei ragazzi in modo che possano prima interiorizzare il set di conoscenze e poi apprendere l’utilizzo degli strumenti applicativi.
SMaILE prevede due sotto-filoni progettuali che operano in modo sinergico e complementare. Il primo si concentra sulla definizione di una corretta ed efficace metodologia didattica attraverso una piattaforma educational online che aiuti a sviluppare nei ragazzi le competenze di IA insieme ad una serie di attività ludico-didattiche da svolgere, sia in modalità fisica che virtuale, con gli enti territoriali.
Il secondo filone si focalizza nella realizzazione di un’applicazione, la SMaILE App, che servirà sia per “spiegare” l’Intelligenza Artificiale in modalità attiva attraverso il gioco (learning by doing), che per fornire ai ragazzi alcuni applicativi di IA che permetteranno loro di mettere in pratica (creative learning e design thinking) le competenze acquisite grazie alla realizzazione di un prodotto creativo digitale originale.
I risultati dei filoni di ricerca, dopo essere stati validati e testati nell’area metropolitana di Torino, potranno quindi diventare patrimonio comune allargando il bacino di utenza e amplificandone l’impatto grazie ad un network consolidato di partner qualificati che permetterà una diffusione su larga scala (nazionale e internazionale) dei progetti realizzati da SMaILE. 

Note

Bando di ricerca: Bando CSP Intelligenza Artificiale, uomo e società
Ultimo aggiornamento: 27/09/2022 12:44
Non cliccare qui!